webmaster

made green in in italy: online la consultazione pubblica

(10/06/2016)


Il Ministero dell’Ambiente ha avviato una consultazione pubblica aperta a tutti sulla proposta di Regolamento per l’attuazione dello Schema nazionale volontario per la valutazione e la comunicazione dell’impronta ambientale dei prodotti denominato “Made Green in Italy” (Art. 21 della Legge n. 221/2015 “Collegato Ambiente”, presentato nel Primo Piano dello scorso febbraio) al fine di rafforzare la competitività del sistema produttivo italiano nei mercati nazionali e internazionali.

Si tratta di una fase partecipativa preliminare all'approvazione del testo definitivo del Regolamento.

La Rete Cartesio ha collaborato fattivamente con il Ministero dell'Ambiente sia alla scrittura dell'articolo 21 della La legge 28 dicembre 2015, n. 221 “Disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell'uso eccessivo di risorse naturali” sia alla stesura del Regolamento attuativo dello schema Made green in Italy, anche sulla base delle esperienze portate avanti nelle Regioni aderenti. In particolare le sperimentazioni della PEF condotte nell'ambito del progetto Life PREFER rappresentano un test significativo dell'applicabilità della metodologia europea nelle aziende italiane.

La consultazione pubblica si concluderà il 1 luglio 2016: tutti i dettagli al link: http://www.minambiente.it/pagina/made-green-italy-online-la-consultazione-pubblica