webmaster

Politiche per il clima


Tra i settori coinvolti dalle emissioni di gas serra, risultano prioritari il trasporto pubblico e privato, l'edilizia pubblica e la promozione dell'eco-efficienza nei consumi industriali e civili. Temi questi, nei quali gli Enti Locali ricoprono un ruolo di primo piano.
Molte Regioni ed Enti locali hanno aderito volontariamente ad iniziative per ridurre le proprie emissioni di gas serra (una su tutte: il Patto dei Sindaci promosso dalla Commissione Europea) e si sono impegnati tramite l'adozione di strumenti volontari indirizzati alla contabilizzazione, alla pianificazione di azioni di riduzione e compensazione, alla comunicazione e la valorizzazione economica attraverso incentivi e meccanismi di mercato connessi al tema della riduzione delle emissioni climalteranti.
La Rete Cartesio si è impegnata ad approfondire il contributo che le regioni e gli enti locali possono dare per il raggiungimento dei target europei di riduzione delle emissioni serra e all'identificazione di metodi e strumenti omogenei. Ha elaborato delle "Linee Guida per la definizione e attuazione di una strategia di riduzione delle emissioni di gas serra da parte delle Pubbliche Amministrazioni".
Le Linee Guida intendono fornire un quadro degli strumenti operativi utili all'attuazione di un approccio territoriale e strategico per la lotta ai cambiamenti climatici. Strumenti utili anche per il rispetto degli impegni previsti dal Patto dei Sindaci.
Nell’ambito della Rete Cartesio è stato realizzato un progetto LIFE mirato all’attuazione a scala urbana di politiche per il clima: il progetto LAIKA.